L'ottimismo è il profumo della vita

La cosa più esilarante di questo "governo" (oltre ad "esistere", sì, nella fantasia), è che fanno tutti gli ottimisti, dopo aver fatto per anni i pessimisti, disfattisti, catastrofisti, durante il "regno Berlusconi". Prendete qualsiasi cosa: la meningite, il governo dice che "non c'è nessuna emergenza". Sì, sono solo morte un po' di persone, niente di particolare eh. Oppure, cade l'aereo in Venezuela, e il governo dice "gli italiani sono solo dispersi"... (sì, sono dispersi anche quelli che stanno in Italia). Sono solo morti alcuni, niente di nuovo eh.
(Ma poi voi andreste mai a prendere un aereo-catorcio che cade sicuramente, in un paese-catorcio come il Venezuela, paese a regime comunista, di Chávez amichetto del Presidentone dell'Inter Moratti, di Mortadella e di Maradona...)
Come diceva quel poeta nella pubblicità, "l'ottimismo è il profumo della vita"...sì, ma nella versione della Gialappa's sinistra, con un camion che subito dopo lo investiva. Per essere ottimisti bisogna avere dei motivi validi, e i sinistri non ce li hanno di certo. Si dice che i pessimisti sono così perchè sono molto informati. Ecco, i sinistri quindi non sono per niente informati su come vanno le cose. Oppure, MOLTO più probabile: fanno finta di non saperlo, gli fa comodo essere falsi... (i loro posti di lavoro sarebbero a grande rischio...non sia mai eh...)


www.panorama.it - www.forattini.it

Notare che la vignetta è dell'anno scorso...attuale anche adesso... bravo Mortadella, sempre meglio...