BOIATE

Di boiate ne abbiamo sentite fin troppe in questi giorni. Dev'essere il Carnevale in arrivo.
Non voteremo mai in vita nostra qualsiasi dio-politico scienziatone cervellone ateo pro-morte di qualsiasi persona. Ovvero l'ufficio sinistri fantozziano, gli sfigati. Chissà che gioia proveranno.
La sinistra non era contro la pena di morte? Sì, contrari quanto i francesi con la ghigliottina della Rivoluzione francese.
Benigni fa sempre i suoi discorsoni teorico-patetici pro-vita, l'amore e le vacche e poi quando c'è un caso concreto come quello di Eluana diventa pro-morte? Pagliaccio!

Il maschilista sinistro Oliviero Toscani, interista, quello che fa i "poster ad effetto", e i poster dell'Inter, ha detto che gli stupri sono colpa delle donne, che si vestono troppo sexy. Eh certo, invece non è neanche da considerare che quei rom, marocchini, anche italiani, ecc. sono degli animali, che tra l'altro stuprano anche le vecchiette di 80 anni, vestite molto sexy eh! Chi può resistere ai mutandoni della nonna? Ce li ha pure Bridget Jones! Difficile trovare in giro uno più imbecille di Toscani.