Hamilton hat trick!!!!


Giornalistoni espertoni italiani: "GP Cina favorevole alla Ferrari"... prove libere, pole position, giro più veloce, vittoria, tutto McLaren! Giornalisti italiani cambiate mestiere! Vodafone McLaren straccia Telecom Ferrari... (Massa pure aiutato dal compagno...che figura di merda...). Da segnalare il 1° gesto sportivo nella storia di Fernando LoStronzo: ha stretto la mano ad Hamilton, arreso alla superiorità schiacciante. Non doveva aiutare la Ferrari? Come on Lewis!!!

C'era la madre di Massa che piangeva durante le prove...spiegatele il regolamento dello sport di suo figlio... Tale madre, tale figlio. Servizio sul risultato delle prove, la Ferrari è dietro (tiè): "evidentemente c'è qualcosa che non ha funzionato"...sì, il pilota, che ha sbagliato in pieno una curva nel giro decisivo... Mi piacerebbe incontrare Massa e dirgli: sei proprio un coglione. Non ho capito poi perchè tutti dicono che Hamilton è antipatico (a me sta molto simpatico... forse gli è antipatico perchè è forte? O perchè non capiscono l'inglese?), invece Massa sarebbe simpatico? Che ogni volta che lo intervistano sembra che gli mettano un dito nel culo? Questo sarebbe il carattere solare brasiliano? Proprio uguale a Ronaldinho eh! (d'altronde Massa è così pirla che non c'ha proprio un cazzo da ridere)

FERRARI MARIO MEROLA !!!

Guarda un po' il caso, a pochi giorni dall'ultimo Gran Premio, domenica 2 novembre giorno dei morti, dove si decide il Mondiale, la Ferrari minaccia di ritirarsi dalla Formula 1 per altre storie.
Oh noi non giochiamo più...come i bambini che perdono, come le sceneggiate napoletane di Mario Merola. Così, in caso di bisogno (come sempre), i soliti giudici pro-Ferrari gli daranno l'aiutino...

Avete presente Giorgio Terruzzi, quello dei servizi sportivi di Italia 1 (e di Studio Sport è il vice-direttore), ho scoperto che ha scritto il testo teatrale (testone) "I bambini sono di sinistra" col comunistone Bisio (e anche "Asini", come l'asino simbolo dei democratici, titolo azzeccato per loro). Questi personaggi ovviamente lavorano tutti per Berlusconi. Adesso capisco molte cose, compresa l'invidia di Terruzzi per Hamilton, ne parla sempre male, l'ultima della serie: "Hamilton fa il furbo, ha detto che su questo circuito sente lo spirito di Senna". Embè...che male c'è? Invece Massa che ha detto "Dio può decidere la gara" non fa il furbo? A Terruzzi dà fastidio che sia enormemente più bravo di Massa... E in Brasile, Senna dall'alto metterà una buona parola non per il suo connazionale, ma per il pilota più bravo...

arr uì moor seif?

francesi vuol dire sfiducia

Ma com'è che uno dei più famosi marchi italiani "Galbani vuol dire fiducia", adesso che è stato comprato dai francesi, i supermercati italiani hanno iniziato a ritirare i loro formaggi (grande specialità francese) perchè puzzano di formaggio marcio? Camuffano la data di scadenza! Falsità francese: un grande classico.
I loro prodotti sono assolutamente da boicottare e da sputtanare passando parola.
Oltre alla Galbani, anche l'Invernizzi e Invernizzina sono diventate francesi, ma non adesso, bensì durante Mortadella...ma dai? Che novità...
Ultime notizie sul Mortadella: è andato dal suo amicone Ahmadinejad, ascoltandolo che come al solito minacciava Israele e non ha detto niente.

Che merda è il giornalone "L'Unità" del PD di Veltroni? Pistole, incitamenti alla violenza, umorismo macabro, in prima pagina si parla di soddisfazione perchè muore Haider, ne sto vedendo di tutti i colori! E questa è la sinistra "moderata"? E quella estrema com'è allora? (se esiste ancora)
Per riuscire a vendere qualche copia di giornale, hanno dovuto fare una pubblicità con una signorina con la minigonna di jeans. Bello perchè ogni volta che i sinistri fanno una pubblicità, un cartellone, qualcosa, dopo qualche giorno vengono subito ritirate perchè si accorgono della boiata di turno, grazie ai giornali destri che trovano qualche magagna (tipo usare una foto della folla del Papa spacciandola per manifestazione di sinistra).

E a proposito di Unità, ho visto Matrix... quelli di sinistra simpatici come un martello sui testicoli...
La "direttora" (toscana) dell'Unita': "La protesta studentesca è fondamentale nella crescita dei giovani"
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Sì, infatti ci sono un sacco di persone cresciute, adulte, completamente deficienti.

E mentre parlava Feltri, dicendo cose serissime e gravi, parlando di reati, lei rideva (si sa: risus abundat in ore stultorum). Poi quando invece lui faceva battute apolitiche, che quando le fa c'è sempre da ridere, i sinistri: neanche un sorriso (non è che hanno l'umorismo un po' sballato?). Hanno il senso dell'umorismo del martello di cui sopra (la falce l'hanno persa nei campi).
Quello del Tg5 che fa la rassegna stampa: "titolo di Libero: "La piazza del fallito" ... è un chiaro riferimento a Veltroni"
muahahahahauhauauahaha
Eccolo qui:

"Il governo Berlusconi non ha il consenso del 50% degli italiani".
(Uolter Ueltroni)

Vero. Ha il 65%. L'ha detto persino La Repubblica...

"Solo un istinto di distruzione può negare il nostro 34%".
(sempre lui)

No no, tientelo tutto il tuo 34. (ma poi: prima dice che Silvio non ha il 50 e lui dice di avere il 34? E il restante 66 chi ce l'ha, Topolino?) (E poi: i testi chi è che glieli scrive, sempre quel pippato di Vasco Rossi?) (E poi: Veltroni non diceva e doveva andarsene in Africa?)

La sua "manifesta" di 2 milioni e mezzo di pippati che poi invece (ma anche) erano 200mila? Sfigato!!!!!!!!!!!!!! (ma c'è davvero qualcuno che lo ascolta?). Fantastici i sinistri (nel senso della fantasia) che danno i numeri, "siamo in 2 milioni e mezzo", sì, in un posto dove ce ne stanno 200mila... e però gli altri 56 milioni di italiani a casa. Una bella percentuale eh! Quella del "Berlusconi non ha il 50%"...no, ha il 95%, ma non tutti lo ammettono. Ho letto che il Rutelli si è incazzato perchè il Giornale ha fatto sapere la verità, come sempre, stavolta che i figli dei politici sinistri vanno a università PRIVATE (mica li fanno mescolare col popolino che protesta eh... E poi mandano in tv una studentessa che veste Prada...), e allora secondo lui quelli del Giornale dovrebbero vergognarsi perchè sfruttano i figli per fini politici...le ultime parole famose... avrà forse avuto le fette di salame sugli occhi alle manifestazioni sinistre di questi giorni con i BAMBINI ???!!! Loro sono grandi esperti di politica eh... e completamente non influenzabili eh... Come alle scuole in Toscana che fanno le "recite" contro Berlusconi... le matte risate, sono finiti dai Carabinieri.
Adesso i sinistri vogliono fare il referendum per la storia della scuola... dai dai referendum!!!!
200mila persone contro 57 milioni 800mila? Visto che ormai bisogna contare anche i bambini, attivissimi nelle manifestazioni... Ma senza i bambini sinistri plagiati, in quanti sono alle "manifeste", la metà? E' lo stesso effetto che ha sempre fatto la scuola italiana sinistra sugli studenti: plagiati, inculati passivamente.
Quanto ho goduto passando in Cadorna davanti alla polizia che menava gli studenti... volevano bloccare i treni... perchè a loro dà fastidio la gente che lavora...non hanno neanche capito una mazza della Gelmini, l'esatto contrario...poveri pippatoni bigioni... Che poi che cazzo protestano che 1) non hanno capito una mazza dei cambiamenti, sono proprio il contrario di quello che hanno capito quei bigioni pippati e 2) la scuola italiana fa letteralmente cagare e mi sono trovato malissimo in tutte, quindi qualsiasi cambiamento non potrebbe che far bene, e 3) quei cambiamenti li voleva fare la sinistra ma come al solito le riforme le fa la destra, e gli stessi sinistri in piazza erano quelli in piazza contro la sinistra solo l'anno scorso, pochi mesi fa...
Usiamo un classico della sinistra: "colpa del governo precedente".
Chissà come mai le manifestazioni, le autogestioni, vengono fuori quando in montagna inizia a nevicare...così gli studenti vanno a fare la settimana bianca...

"I soldi non contano".
(il Papa)
Ah beh se a dirlo è uno che ce li ha e li può contare...

"Arr uì moor seif?" (are we more safe...are we more safe?! Forse forse "safer"?)
(un giornalista giovane del Tg5)

Arrì mortacci tua... Ma perchè gli italiani quando c'è da parlare in inglese sudano e si agitano? Siamo peggio degli spagnoli, almeno loro con l'inglese fanno ridere, "gès" anzichè yes... Sì, we are "more safe", semo in una botte de fero...

oh ma avete visto la Cesara Buonamici a dire il Tg5 con su gli occhiali da sole?
muahahahahahauahauahaha poverina...cazzo sta peggiorando di brutto...tra un po' andrà con una maschera di carnevale? Dai ma non è che il Tg5 dipende da lei... prenderne un'altra, no? Con tutte le belle donne che ci sono?

Ho beccato su All Music (canale che di solito evito) il gruppone dei Negrita, dichiaratamente di sinistra, coi componenti della band che si atteggiavano a culattoni, che facevano dei discorsoni politici (si vede che non hanno argomenti per parlare di musica), in un modo di parlare veramente goffo, impacciato, quasi impaurito, e facendo gli "onestoni" (ci fidiamo ciecamente di quello che dicono, anzi, cambiamo le nostre idee per conformarci alle loro), "e però" sparlando di Berlusconi (che novità!), dicendo che certe notizie si leggono solo "sulla rete" (ah beh la rete, fonte di verità! Se adesso vado a scrivere che gli asini volano - come l'asino simbolo dei democratici - scommetto che trovo qualche migliaio di persone che ci credono), quando per questi elementi sarebbe più utile la rete quella da pesca, vantandosi di appartenere a gruppi politici quando andavano a scuola, che "però non c'è niente di criminale" in quello che stanno facendo gli studenti (noooooo...solo qualche reato qua e là), una serie di boiate varie come è difficile sentirne tutte insieme.

MASSA FIGLIO DI TRAVESTITO BRASILIANO

riassunto del Gran Premio del Giappone, scandaloso

Ho visto il GP su Sky, finalmente. Ne avevo già visti lì, apprezzando l'inglesina Tamara Ecclestone. Ma ascoltando bene la telecronaca, sono penosi quanto la Rai. Speravo di trovare una telecronaca imparziale, e invece no, pure peggio: come telecronista c'è anche Marc Genè collaudatore Ferrari, già detto tutto, telecronaca nazionalista...
Nel Gran Premio è successo che, oltre alla solita mafia ferrarista, le telecamere hanno beccato I MECCANICI DELLA FERRARI ESULTARE QUANDO MASSA HA LETTERALMENTE BUTTATO FUORI GARA HAMILTON...bisogna avere proprio una bella faccia di merda... (dopo aver visto questa scena, non potrei tifare Ferrari neanche se lavorassi per loro, cosa peraltro impossibile, perchè io sono onesto...ma loro sono gli "onestoni" eh, tipo l'Inter). Massa, un elemento che odio profondamente, che ne ha sempre combinate di tutti i colori e se non guidasse una Ferrari farebbe fatica a qualificarsi, è il pilota più sopravvalutato della storia, è lì solo perchè è il pupillo di Schumacher, e quando lo paragonano a Senna (SENNA!) mi viene da ridere. Il mitico inglesino Hamilton superando Massa era completamente davanti a lui. E i telecronisti ferraristi cosa hanno detto e ripetuto? Una marea di boiate... Marc Genè, spagnolo dai nomi vagamente francesi... :
"Non è normale che Hamilton ha fatto questo" (!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ah certo, un tamponato può decidere di non girarsi... O non doveva soprassare????)
"Non è che Massa tocca Hamilton" (NOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!! Si è toccato da solo eh! AUTOEROTISMO! Lo butta solo fuori gara! Siccome erano in Giappone, ha voluto fare harakiri e si è elimiato da solo!)
"Il comportamento di Massa è totalmente normale" (!!!!!!!!!!!!!!! Infatti poi è stato giustamente penalizzato, dovevano dargli pure 10 secondi di stop... Non si capisce invece perchè sia stato penalizzato anche Hamilton, arrivato lungo alla prima curva)
"Hamilton è stato troppo ottimista" (!!!!!!!!!!!!!!!)
"Massa ha chiuso la porta" (sì, la porta di casa... Ma se era dietro!!!!!!!!!!!!!)
E mentre diceva le sue boiate, esultava, fino a quando è comparso un messaggio sullo schermo, con scritto che le Ferrari erano sotto investigazione, e lui si è ammutolito (quanto ho goduto).
E al millesimo replay, finalmente cede:
"Sì...Massa è un po' culpable... (eh vedi un po' te Genè!) ...ma Hamilton è troppo ottimista" (eh sì, l'ottimismo è il profumo della vita)
L'esperto Piola:
"C'è la speranza di vedere Hamilton in difficoltà"
E se io invece sperassi di vedere la Ferrari in difficoltà?
Poi ha vinto il solito culattone Briatore e l'anti Hamilton, Alonso Lo Stronzo, della francese Renault, che vincono solo quando davanti succede il finimondo, safety-car, pioggia, tamponamenti, penalizzazioni, e si prendono meriti come se avessero fatto chissà quale impresa.

Ho sentito quello che ha detto Alonso lo Stronzo "pilota" della francese Renault Billionaire Briatore:
"Farò il massimo per aiutare a vincere la Ferrari (NON PUO' !!!) ...Perchè ridevo? Mi è stato chiesto se ritenevo giusta una penalizzazione ad Hamilton e ho risposto subito di sì. Non so perchè lo hanno penalizzato, ma sicuramente è giusto..."
Questa è una persona con un cervello? Oppure è solo razzista? Sicuramente un pirla così non può che andare alla Ferrari.
E' veramente scandalosa la campagna denigratoria che i mass media italiani fanno contro Hamilton, sembrano razzisti, perchè negano l'evidenza. E via a prendere per i fondelli Hamilton, chiamato ironicamente "persona seria" da Luca Budel e Giorgio Terruzzi. E tutti a dire che il "kamikaze" sarebbe Hamilton... (perchè è arrivato lungo come molti altri?) Massa invece neanche di striscio eh! E NESSUNO neanche a nominare l'ennesimo sorpasso che Hamilton ha rifilato a Massa "grande pilota" eh! Hamilton, l'unico pilota "con le palle" (dicono che sia Massa...ho "qualche" dubbio eh!), perchè Hamilton lotta, rischia, anche quando non ce n'è bisogno, anche quando è già in vantaggio. La Ferrari miglior macchina? Ma se non è riuscita neanche a star davanti a una Renault e a una Bmw? Com'è che per eliminare la McLaren l'unico modo è buttarla fuori? Massa che per superare Webber (Webber!) ha dovuto rischiare l'impossibile? "Hamilton e Massa si sono toccati"...(sì, autoerotismo di gruppo) ..no, Massa ha colpito Hamilton, non è proprio la stessa cosa eh! Sono arrivati addirittura a dire che Kovalainen avrebbe sicuramente fatto apposta ad arrivare lungo alla prima curva (quando una marea di macchine sono andate lunghe), per chiudere Raikkonen (cazzo c'entra?). Enrico Benzing: "Che intelligentone, questo Hamilton! ...Discutibile è stato il drive through appioppato a Massa (!!!!!!!!!!!!!!! discutibile anche se questo giornalista beva mentre scrive o mentre guida), dopo un inconveniente di gara (!!!!!!!!!!!!!!!!), per il quale non ci si è chiesto come sia stato originato" ...ah! Vuoi vedere che se Hamilton è stato buttato fuori è pure colpa di Hamilton? Che intelligentone, questo Benzing! Stefano Fiore: Invece che incollarsi a Massa, magari costringendolo all'errore, Hamilton lo affianca (NO, LO SUPERA), gli chiude la porta della chicane (NO, MASSA GLI VA ADDOSSO, E C'ERA TUTTO LO SPAZIO) rendendo contatto e testacoda inevitabili". Ah ma certo! Facciamo così anche in strada allora: uno ci supera, noi gli andiamo addosso e gli diciamo: il contatto e il testacoda sono inevitabili.
Benny Casadei Lucchi, vai col liscio: "Per grazia ricevuta dai giudici (LA GRAZIA L'HA RICEVUTA MASSA, AVREBBE DOVUTO AVERE ANCHE I 10 SECONDI DI STOP) che per un conato di par condicio, dopo aver punito lui, si sono subito inventati (!!!!!!!!!!!!!!) una punizione per Massa".
"Hamilton e Massa si sportellano che è un piacere". No davvero, Massa ha buttato fuori Hamilton, e per l'inglese non dev'essere proprio un piacere eh!
Dico, ma gli articoli, oltre che scriverli, li leggono?
Ferraristi siete tutti degli imbecilli!
Hamilton merita di vincere il Mondiale, ha pure i giudici contro, sembra Silvio, e se già domenica mattina nella stramaledetta Cina lo vince, o tra 2 settimane in Brasile a casa di Massa, godo di brutto.

Sinistri intolleranti

Quest'estate...

I miei compagni di stanza quest'estate (perchè ne ho avuti più di uno ovviamente... quando c'era "qualcosa" che non andava, ovvero tutto, li facevo cacciare dai miei superiori) erano due interisti di sinistra (capitati giusto a pennello con me eh).
Il primo...compagno, di Bolzano, era uno che si faceva di marijuana, Lsd e robe varie, anche in vena, da quanto ho sentito, con la cattiva compagnia che si è poi procurato. Ne ha combinate di ogni colore, tipo che non andava a lavorare (perchè tornava alla mattina presto, stanco della nottata), credendo di poter fregare i capi, e la sua fine è stata che non solo è stato licenziato, "ma anche" ha ottenuto un invidiabilissimo foglio di bando, con cui nel centro vacanze non potrà mettere più piede neanche pagando (e ovviamente era un "bravo ragazzo" figlio di genitori che venivano da decenni nel posto).
Il secondo tipo (nato a New York, con padre tedesco e madre americana), sempre un ragazzetto, sempre interista, un po' effeminato, che, da bravo sinistro, non tollerava che io comprassi "Il Giornale" (perchè bisogna chiedere il permesso eh), quindi mi chiamava "fascista", ed ero tra l'altro anche l'unico tra decine e decine di persone che comprasse ogni giorno un giornale, in mezzo all'ignoranza di massa. Per gli altri il massimo era scroccare una sbirciatina alla Gazzetta dello Sport, Rcs Inter Corriere della Sera. Lui ce l'aveva su con Silvio perchè "Berlusconi è un mafioso"...wow, che originalità. Questo ha cercato un sacco di scuse per litigare con me, robe strampalate del tipo che io farei la pipì sotto la doccia (!!), cose che non avevo neanche mai sentito, mi accusava di essere "onto", sporco, come dicono in Veneto, quando ho pure fatto delle foto alla stanza e si vedeva la differenza tra un interista e un milanista (un porcile dalla sua parte, un ordine fascista dalla mia), allora gli ho detto: guarda che io non sono tedesco... Era un altro della serie di quelli che vedono negli altri i propri difetti, mi sa che è il primo passo per diventare psicolabili... Il culmine è stato che mi accusava di avergli rubato la patente e dei soldi...(con tutto quel disordine, li aveva persi, in un locale...nessuno avrebbe creduto che io gli avessi rubato qualcosa, perchè mi conoscevano e perchè conoscevano il suo stile di vita disordinato...tipo che andava al lavoro con la divisa tutta stropicciata e sembrava essere in un mondo tutto suo...). Classico sinistro: calunnia, diffamazione, minacce (solo via sms eh, perchè di persona ci vorrebbe una bella faccia di merda). Ed era il "trionfo" dell'apparenza, perchè la gente di lui diceva che era "un grande", madrelingua inglese, tedesco e italiano...senonchè quando poi lo sentivi parlare capivi che queste tre lingue le sa meglio la nonnina che vive in mezzo ai boschi. Poi ce l'ha avuta su tutta estate contro Ronaldinho, senza un vero motivo, se non la solita invidia sinistra, e a me e a un altro milanista ci continuava a mandare dei messaggi senza senso, del tipo che Ancelotti è arrogante (! Mourinho invece no eh). Il motivo di fondo non poteva che essere l'invidia, visto che io ero il "parente dei padroni"...ma anche loro erano raccomandatissimi eh... Poco furbi quei ragazzetti a non tenermi buono...era ovvio che io poi andassi a dire tutto a mio cugino e ai vari capi... Sinistri pippate di meno...
Entrambe queste persone mancavano totalmente anche di un solo minimo senso di convivenza con gli altri...(fare la spesa, pulire la stanza, ecc.), ma meno male che i sinistri sono quelli "amici di tutti", tolleranti, vai fratello te vò fà 'na canna...
Settembre: Milan-Inter 1-0 1° gol di Ronaldinho. Quanto godo...
A Milano diciamo: San Giuàn fà mìnga ingàn...
Poi c'era un mio collega della security, romano, andavamo molto d'accordo. Ma (c'è sempre un ma) il finale della storiella è stato che è andato a scrocco con me in cose che non doveva andare a scrocco, macchina, discoteca, prestiti vari di soldi, ecc., in più una volta gli ho prestato la bici per tornare dal lavoro e non l'ho più rivista (per fortuna era una scassata che avevo trovato, cmq è una questione di principio, e di utilizzo, visto che mi serviva), è stato licenziato anche lui, e per salutarmi mi fa: "mi dispiace ma devo andare via, non ci possiamo vedere più". Boh... Era un pallista, e non raccontava tutte le cose, ad esempio mi hanno detto che è stato ricoverato in ospedale per ustioni del sole, e ci dicevamo tutto, ma questa cosa non me l'aveva detta, avrebbe potuto ma si vede che si vergognava, per me non c'era nessun problema a dirla.
A proposito di prestiti, si aggiunga all'interista veneto di sinistra che anche a lui ho prestato soldi (perchè all'inizio era in difficoltà con la banca veneta) e non li ho più rivisti (ovviamente tutti i personaggi continuavano a ripetere che me li ridavano subito), ma almeno questa cosa è andata a posto perchè glieli ho fatti dare a una ragazza, che neanche si era accorta di aver guadagnato soldi e glieli ho dati per onestà.