Battaglie navali


Diliberto ha detto che la Corazzata Potemkin è un capolavoro. Bene, sabato allora al posto di Scozia-Italia mi piacerebbe obbligarlo a vedere quella boiata pazzesca. In ginocchio. Sui ceci. Il direttore di Fantozzi non assomiglia un po' a Diliberto? Occhialini, stessa stronzaggine, è uguale.

LA CORAZZATA COGLIONKI E' UNA CAGATA PAZZESCA

"La Rivoluzione d'Ottobre parla all'oggi".
(Oliviero Diliberto)

Sì, peccato che persino in Russia la celebrazione per l'anniversario di quella rivoluzione i russi sono convinti sia per Halloween. Ormai solo Diliberto crede davvero che esista ancora un comunismo possibile.

Da sabato con Il Giornale danno ogni sabato per quasi un anno un libro sul Settecento, il primo a 1 euro, "Il Re Sole", ovvero il celebratissimo ed esaltatissimo re francese, che in realtà invece fu il protagonista di uno dei periodi peggiori per la francia, dove tutto era vietato, censure e soprusi vari, e via dicendo. I francesi, come i sinistri (che è quasi sempre la stessa cosa) sono abilissimi a travisare la realtà, e da una situazione disastrosa sono capaci di dire che è fantastica. Un po' tipo Sado-(tom)maso Padoa-Schiappa (l'altro giorno era al "Poli"...) e le sue tasse bellissime.


www.krancic.it

"Sono le opposizioni che hanno scassato i conti pubblici".
(sempre lui, "Tps")

No, siete voi che avete scassato i marroni.

Piuttosto, vi consiglio queste uscite sul '700, da segnare sull'agenda:

24-11-07 - "La formazione della potenza inglese" *
2-2-08 - "La lunga rotta per Trafalgar. Il conflitto navale anglo-francese" ** (ovviamente vinto dagli inglesi, non ci sarebbe neanche da dirlo visto che i francesi non hanno mai vinto niente, tranne le battaglie contro se stessi, ovvio, francesi contro francesi, come nella rivoluzione francese)
30-8-08 - "Napoleone, il grande bugiardo"
27-9-08 - "Nelson, l'uomo che sconfisse Napoleone".

* quel giorno è l'anniversario di Freddie Mercury...
** proprio quel giorno c'è City-Arsenal, ovvero un conflitto proprio anglo-francese...visti i numerosi francesi dell'Arsenal... C'è il governo inglese che chiede ai club inglesi di essere più British. In Italia una cosa del genere sarebbe impensabile, con Mortadella & company che chiedono all'Inter di giocare con italiani... Al contrario: i sinistri fanno di tutto per incoraggiare l'immigrazione in Italia, e tutta la faccenda delle espulsioni è stata un'altra bufala. Non sia mai che poi gli stranieri non votino più sinistra... (ormai tra i "pochi" rimasti a votarli).

A proposito di battaglie navali:
"Bisogna tenere ferma la barra del timone su un programma preciso". (chi può essere a dirlo, se non Capitan Mortadella)

Ormai siamo alla schizofrenia galoppante: Prodi 2 il teorico del rigore si rivolge a Prodi 1, il "premier", che sbanda di qua e di là all'inseguimento delle proprie truppe in marcia verso direzioni opposte.

Tie yerself to the mast, my friend, and the storm will end...