L'Inter e Prodi mangiano il panettone. Avariato.


immagine emblematica da "Il Giorno" di oggi. Un presidente sinistro al telefono (quello lì è sempre al telefono Tim...chissà come mai...), l'altro destro che vince quello che conta... Come mai l'Inter non vince le Coppe all'estero? Non prende il cellulare Tim?

Riassunto partita.
Ho visto il derby... Senza le classiche coreografie spettacolari dei tifosi, grazie alla coppia più "bella" del mondo Melandri-Amato, che verranno presto sostituiti dagli omonimi Melandri il motociclista e Amato quello della pastasciutta. Impressionante il numero di sceneggiate degl'interisti, che chiedono falli, rigori, di tutto, in particolare Maicon e Jimenez che sembra saltare come sulle mine, interisti puntualmente smentiti dai replay che gli procurano solo figuracce. Utilizzano più volte questa tecnica furbetta: compiono un fallo, ma il Milan riparte in contropiede e gl'interisti si rotolano per terra, costringendo quindi gli sportivi milanisti a buttare fuori il pallone per soccorrere i finti infortunati... Kakà lanciato verso la porta subisce fallo di Materazzi che si rotola per terra... Secondo gol dell'Inter grazie al portiere del Milan che deve avere qualche problema di vista...L'azione era viziata da fallo su Pirlo... Altri errori dell'arbitro: un rigore (sullo 0-1 per il Milan..) e un corner negati al Milan, oltre al fatto che sulla punizione del gol del Milan doveva espellere Cordoba, perchè se fischia fallo e lo ammonisce non può non vedere che era ultimo uomo... Il regolamento del giuoco del calcio dice che ultimo uomo=cartellino rosso. E questa era pure chiara azione da gol. Poi il rom Chivu crede di essere Pirlo nel calciare punizioni, ma ne viene fuori una ciofeca che para facile addirittura Dida. Mi chiedo dove sia il grande campione Ibrahimovic, completamente annullato dalla difesa del Milan, in particolare Nesta. Il grande "Ibra" cerca sempre giocate "di fino", ma non sa neanche i fondamentali, e sbaglia anche passaggi elementari. Da segnalare lo sportivissimo pubblico interista, ululati razzisti verso Emerson e Gattuso, e sportivamente canta "Nelson Dida"... Ovvero: come essere perdenti anche in una partita vinta. Sottolineato dal fatto che ho sentito interisti suonare i clacson in giro. Poveretti.

E la notizia che invece passa sui mass-media qual'è? Che gli interisti sono sportivi perchè hanno organizzato la scenetta iniziale stupidissima, applaudendo (prendendo in giro) i giocatori del Milan. Piccolo particolare: il Milan, e non l'Inter, è stato multato per questa perdita di tempo.