Modello inglese: un hapax

Ecco in questo articolo sotto il perchè io segua il calcio inglese, e non quello italiano (la famosa "Serie A TIM - Telecom Italia Mobile"...quella dell'Inter...che adesso ho visto stanno facendo una pubblicità contro la violenza negli stadi...ridicoli...strumentalizzano pure fatti gravi per vendere telefonini...). Calcio italiano assolutamente inferiore, sempre pieno di scandali, ladri e violenze.

Il modello inglese? Un hapax montaliano

In questi giorni sentirete parlare molto del "modello inglese". Purtroppo è successo ancora che il calcio ha prodotto una tragedia, purtroppo non ci liberiamo di questa teppaglia che occupa gli stadi e che non se ne va perchè la violenza è il modo di esercitare un potere, di marcare un territorio, di imporre un business che riguarda biglietti, magliette, trasferte e altre attività meno legali. Sentirete parlare del modello inglese da gente che non è mai stata all'Old Trafford, da gente che quando fa una fila s'incazza (n.d.P.G.: "Part of the queue", Oasis, canzone stupenda che adoro suonare, nella colonna sonora di "North Country" con la donna eletta la più bella del mondo e con le gambe più belle.. - Charlize Terùn :) dal Sudafrica), da gente che quando gli arrestano il figlio teppista chiama Amnesty International. Sentirete parlare del modello inglese, ma loro avevano Margaret Thatcher e non Silvio Berlusconi, hanno Tony Blair e non Romano Prodi, loro hanno vinto tutte le guerre e noi le abbiamo perse tutte. Non sono meglio di noi (ma io penso proprio di sì, anche perchè io sono inglese :)) - n.d.P.G.), però quando capiscono che bisogna svoltare, svoltano. Siete mai stati in uno stadio inglese? Io sì, non ci sono barriere, non ci sono fumogeni, non ci sono stronzi. A Liverpool, quando il Genoa vinse 2-1 mi sono andato a fare un tramezzino nel bar dell'angolo pieno di tifosi dei Reds. Non mi è successo nulla. (n.d.P.G.: la stessa cosa mi è successa quando nel 2003 mi sono andato a fare un tramezzino nel bar dell'angolo a Barcellona a vedere Barcellona-Inter 3-0 - tifavo ancora Inter, povero me -, e la stessa cosa succede quando vado al pub inglese a vedere il City, ricordo che in un derby City-United 3-1 io ero, da solo, l'unico citizen che esultava ai tre gol, alzandomi, con intorno solo tifosi dei Red Devils, che non mi dicevano niente). A Verona o a Livorno non esco vivo. Per favore, lasciate stare il modello inglese. Mi ricorda l'hapax di Montale. Tutti ne piangono la scomparsa, ma nessuno sa che cosa sia.

"Fred Perri" - www.tempi.it
Ah inglesi...che razza superiore...